“Se sei perso”: una poesia di Jeff Foster


Una bellissima poesia di Jeff Foster che riaccende la speranza e 
ridona il coraggio di vivere.

Se sei perso.
Se nulla ha più un senso.
Se tutti i tuoi punti di riferimento
sono crollati.

Se la vecchia vita ora si sta sgretolando.
Se la mente è annebbiata, stanca, occupata.
Se l’organismo è esausto
e desidera riposare.

Festeggia.
Fidati.
È un rito di passaggio,
non un errore.

Stai guarendo
in un modo tutto tuo.

Ora contatta la terra.
Inspira. Espira.
Fa’ spazio per gli ospiti:
La tristezza, il dubbio, la paura, la rabbia.
Un antico senso di vuoto –
Vogliono solo essere sentiti.
Vogliono solo attraversarti.

Sei un recipiente, non un sé separato.
Sei un cielo, non il clima di passaggio.

Una vecchia vita se ne sta andando.
Una nuova vita sta nascendo.

Gli altri potrebbero non comprendere.

Ma fidati comunque.
Festeggia.
Contatta la terra.

Jeff Foster

Leggi anche  “La amo”: meravigliosa poesia di Mario Trejo