“Passa a perdermi, ti aspetto”: la bellissima citazione di Andrea Zorretta


– Ti passo a perdere fra poco.
– A perdere?

– Sì, vengo da te e ci perdiamo insieme dove ti pare.
– E se poi ci trovano?

– Ma noi ci perdiamo bene.
– Devo portare qualcosa?

– Si, quella curiosità disordinata e bella che ti rende sfacciatamente vera. La voglia di soffiare via le nuvole dal tuo cielo che da un po’ di tempo è scuro. La forza di far scivolare via la tristezza che ti ostini a tenere per mano. Gli abbracci li porto io per quando avremo freddo.
– Ho paura.

– Ed è per questo che ogni tanto è necessario perdersi, in nuove persone, in altri luoghi, dentro nuovi viaggi. Perchè la vita passi e non ci trovi lì, fermi, ad aspettarla. Per ricominciare bisogna perdere la strada del ritorno. Per diventare persone nuove bisogna rischiare. Rompersi e rinascere. Prendere coraggio e fare quella ‘cosa’ che ci terrorizza, quella cosa che non avremmo fatto mai. Fare il primo passo per capire che siamo noi a doverci spostare da dove non riusciamo più ad essere, senza attendere che qualcosa per miracolo succeda.
– Passa a perdermi, ti aspetto.

Andrea Zorretta

Leggi anche  “Per ogni fine, c’e un nuovo inizio”: il passo tratto da ‘Il Piccolo Principe’ che parla di speranza