“Più d’ogni cosa nel cielo”: una poesia di Edward Estlin Cummings

Dipinto di Christian Schloe
Dipinto di Christian Schloe

Più d’ogni cosa nel cielo
ti amo tanto (mio bel tesoro)
più di chiunque sulla terra e
mi piaci di più d’ogni cosa nel cielo
– sole e canti ti fanno festa se vieni
anche se l’inverno è ovunque
con tanto silenzio e tanto buio
niuno riesce a indovinare
(solo la mia vita) la vera stagione –
e se ciò che si chiama mondo avesse
la fortuna di udire quei canti (o di scorgere
quel sole che s’alza altissimo nel cuore
di qualcuno più che lieto ogni volta
che sei più vicino) tutti certo crederebbero
(tesoro mio bello) soltanto nell’amore.

Edward Estlin Cummings 

Precedente "L'addio": una struggente poesia di Pedro Salinas Successivo "Solitudine": una poesia di Rainer Maria Rilke