“Quando ci separammo”: la nostalgica poesia di Lord Byron

Quando ci separammo,
fra silenzio e lacrime,
coi nostri cuori infranti,
lasciandoci per anni,
il tuo viso divenne freddo e pallido,
piu’ gelido il tuo bacio;
in verita’ quell’ora gia’ annunciava
il dolore presente.
Se dopo tanti anni
ti dovessi incontrare, in che modo
potrei salutarti?
Con silenzio e lacrime.

Lord Byron

Precedente "Non è amore": un breve e significativo testo contro la violenza sulle donne Successivo "Ti sento qui con me": la bellissima poesia di Oliviero Widmer Valbonesi